#ScrivimiAncora

Una copia di amici molto affiatata, Alex e Rosie rischia di spezzarsi. La famiglia di Alex si trasferisce da Dublino agli USA. Alex e Rosie dovranno superare la prova della distanza, se vogliono che il loro legame rimanga inalterato nel tempo: la strada del vero amore sarà lunga e costellata di insidie.
    Diretto da: Christian Ditter
    Genere: commedia
    Durata: 102
    Con: Lily Collins, Sam Claflin
    Paese: GER, UK
    Anno: 2014
6.8

Scrivimi ancora è una commedia fresca e divertente diretta da Christian Ditter, regista tedesco noto per il film French for beginners – Lezioni d’amore. Il film è tratto dal secondo romanzo della scrittrice irlandese Cecilia Ahern, già autrice di P.S. I love you, dal quale nel 2008 era stato tratto un film con Hillary Swank e Gerard Butler.

rosie4

#ScrivimiAncora racconta una storia d’amore attraverso le lettere, le e-mail, gli sms, i biglietti che per tutta la loro vita i due protagonisti, Alex (Sam Claflin) e Rosie (Lily Collins), si sono scambiati. Si tratta di una storia d’amore passata attraverso una profonda amicizia, che, come spesso accade nella vita reale, ha costituito un ostacolo al consolidarsi di un sentimento più profondo e al nascere di una storia con la esse maiuscola. Come potrete intuire, la trama non è, quindi, particolarmente originale e ad ognuno ricorderà mille commedie diverse. L’ultima in ordine di tempo è probabilmente One day, film del 2011 diretto da Lone Scherfig, nel quale allo stesso modo vi è la rappresentazione di un amore sorto tra due amici che si snoda nell’arco di un’intera vita. Sebbene l’epilogo dei due film sia molto diverso, lo stile narrativo e le caratteristiche dei due protagonisti avvicinano moltissimo Scrivimi ancora a One day, che pure era stato tratto da un romanzo di successo. Nonostante la scarsa originalità della trama complessiva, i dialoghi sono ben scritti e il film riesce a regalare alcuni momenti piuttosto divertenti. I passaggi temporali, però, rendono impossibile una buona caratterizzazione dei personaggi, che fondamentalmente rimangono alquanto abbozzati.

rosie3

Lily Collins e Sam Claflin sono, tuttavia, due interpreti degni di nota, sui quali scommettere per il futuro. Ben più significativi dei personaggi che li hanno portati alla ribalta come idoli dei teenager in saghe quali Shadowhunters e Hunger Games, i due attori brittanici, nonostante i difetti del film, riescono a stabilire una magica intesa grazie ai gesti e agli sguardi reciproci. Dopotutto, non è proprio una tale intesa a costituire il cuore pulsante di un film romantico? In sua assenza, il film finirà sicuramente nel dimenticatoio. Scrivimi ancora, invece, riesce ad ergersi un poco più in alto rispetto ad altri film del medesimo genere grazie alla presenza di due protagonisti in grado di interpretare con convinzione due innamorati: una presenza che non va data assolutamente per scontata e che, purtroppo, in molti altri film romantici non riscontriamo.

A proposito dell'autore

Luthien Snow

Ha un passione che sfiora l'ossessione per Il Signore degli Anelli e i musical.